Settimana "Donacibo" (20-25 marzo)

 www.bearzi.it Dal 20 al 25 marzo si svolgerà in tutta Italia la settimana del "Donacibo", organizzata dalla Federazione nazionale banchi di solidarietà. Anche il Bearzi aderisce all'iniziativa e allestirà due banchi di raccolta all'interno dell'istituto: uno nell'area delle elementari e uno in quella del Cfp. Porta anche tu alimenti non deperibili a scuola! Verranno donati alle presone bisognose del nostro territorio.

--> Clicca qui per la lista degli alimenti consigliati e le istruzioni per l'inscatolamento <--

“La povertà cristiana è che io do del mio e non del superfluo, anche del necessario, al povero, perché so che lui mi arricchisce. E perché mi arricchisce il povero? Perché Gesù ha detto che Lui stesso è nel povero” (Papa Francesco)

Centro di aggregazione giovanile

 www.bearzi.it
Uno dei centri di aggregazione giovanile promossi dal Comune di Udine è situato in Viale Forze Armate, 6. Ci troviamo presso il quartiere Aurora, nel centro del quartiere popolare di via Riccardo. É uno spazio dove i giovani possono divertirsi, trascorrere il tempo libero senza annoiarsi e, invece di andare in centro a farsi una passeggiata, stare insieme agli altri e partecipare alle attività proposte. È un servizio interamente gratuito. Questo centro è promosso dal Comune di Udine, ma è gestito dagli operatori della cooperativa Aracon. In questo ambiente ci sono molti giochi e vengono anche organizzate attività e gite. Sono stati proposti anche dei laboratori di teatro e per inventare giochi. L’ intenzione è quella di creare occasioni di comunicazione e divertimento sano, positivo per i ragazzi. Gli utenti del centro sono prevalentemente ragazzi al pomeriggio e giovani e adulti alla sera. L’ impressione che ho avuto in questo luogo e quella di uno spazio pensato appositamente per noi ragazzi in cui dedicarci al gioco ma anche allo studio. Sarebbe interessante avere uno di questi spazi anche al cuore della città.

Davide Chinellato e Leonardo Uliana

Corso sicurezza in 2^ B

 www.bearzi.it Per prevenire i rischi bisogna, prima di tutto conoscerli. Avviato in seconda media un mini-corso sulla sicurezza, incentrato sui temi del rischio sismico, elettrico, di incendio e chimico (in laboratorio e a casa). L'ultima lezione si terrà giovedì mattina dalle 11.35 alle 12.35.